socioeco.org
Resource website of social and solidarity economy

Paolo Cacciari

Paolo Cacciari è nato a Venezia 61 anni fa. Giornalista, laureato in architettura. Ha lavorato all’Unità e all’ufficio stampa della Cgil del Veneto. Ha collaborato con i settimanali Avvenimenti e Carta. Ha diretto il periodico Osservatorio Veneto. È stato consigliere comunale e assessore a Venezia per vari periodi con varie deleghe, tra cui: Ambiente, Decentramento, Centro pace. Consigliere regionale del Veneto e deputato. Attualmente collabora con le associazioni AltroVe, Rete per la Decrescita, Rete@Sinistra.

Tra le pubblicazioni ricordiamo: Racconti di disubbidienza ambientale, in “Ecologia Politica” nn. 1-2 1996. Presentazione a: Difendere l’ambiente nel Veneto: conflitti e comitati locali, a cura di Antony Zamparutti, Quaderno OV, supplemento n. 6/2000. Moltitudini e cittadinanze tra locale e globale, in “Esodo” n. 4, 2002. Per una critica ai modelli concertativi, in: Aa.Vv. La democrazia possibile, Carta e Intra Moenia, 2002. Presentazione e cura di: Aa.Vv. Agire la nonviolenza. Prospettive di liberazione nella globalizzazione, Edizioni Punto Rosso e Liberazione, 2004. Pensare la decrescita. Sostenibilità ed equità, Carta e Intra Moenia, 2006. Il comune non pensa solo all’immondizia, in: Cambieresti? La sfida di mille famiglie alla società dei consumi, i libri dell’Altreconomia, 2006. Per una mappa dei conflitti territoriali, in: Sulla comunità politica, Punto Rosso, 2007. Decrescita o barbarie, Carta, 2008, ora disponibile gratuitamente dal sito www.decrescita.it . Equità e sostenibilità, in Aa.Vv., Il dolce avvenire. Esercizi di immaginazione radicale del presente, Diabasis, 2009. La green economy non salverà il mondo, in “Cometa” n. 2/2009. Decrecimiento o barbarie. Para una salida nonviolenta del capitalismo, Icaria, Barcelona, 2010.

3 publications

3 publications