socioeco.org
Resource website of social and solidarity economy

LA FINANZA SOCIALE COME LEVA DI SVILUPPO E INNOVAZIONE

Capitolo 7: Primo Rapporto sul secondo welfare in Italia

Lorenzo Bandera, 2013

To download : PDF (430 KiB)

Summary :

Come incoraggiare i cittadini a finanziare forme d’intervento sociale che rappresenterebbero un’incognita per qualsiasi investitore? Come destinare parte di questo imponente risparmio privato al sistema della cooperazione sociale, del volontariato e dell’associazionismo? Come favorire la canalizzazione di queste risorse verso scuole, ospedali, e istituzioni benefiche che arrancano sotto il peso della crisi? Indubbiamente, non attraverso prelievi forzosi o ulteriori forme di tassazione. Ma piuttosto attraverso strumenti che possano incentivare l’investimento e che, magari, permettano anche di ottenere ricavi dagli investimenti stessi. Negli ultimi anni, alcuni attori hanno provato a sviluppare nuovi strumenti finanziari

dedicati al Terzo settore con l’intento di avvicinare domanda e offerta che, finora, hanno faticato a mettersi in contatto. Molti di questi prevedono il coinvolgimento di soggetti finanziari «classici», puntando però anche alla partecipazione diretta di cittadini e imprese in un’ottica finanziaria innovativa rispetto ai modelli finora esistenti. Segnaliamo alcuni di questi strumenti, sviluppati sia livello nazionale che internazionale, senza la pretesa di fornire un elenco esaustivo ma con l’intento di indicare esempi e best practices che hanno ottenuto risultati particolarmente apprezzabili in un’ottica di secondo welfare.