socioeco.org
Sito di risorse documentarie sull’economia sociale e solidale

La teoria bioeconomica. La « nuova economia » di Nicholas Georgescu-Roggen.

Sito de la casa editrice

Mauro Bonaiuti, Carocci editori, collana Biblioteca di testi e studi, 2001

Georgescu -Roegen è considerato il fondatore di quel campo di studi trans-disciplinari tra economia ed ecologia oggi noto come ecological economics (economia ecologica), ma che egli amava definire « bioeconomia ». La teoria bioeconomica costituisce il tentativo di gettare le basi di una « nuova economia » capace di inglobare al proprio interno le leggi della natura (termodinamiche e biologiche in particolare) e di accettare i limiti da queste imposti. Il nuovo paradigma bioeconomico rigetta l’obiettivo tradizionale della crescita economica illimitata e fornisce all’economia un nuovo fondamento epistemologico; al meccanicismo utilitarista dell’economia neoclassica esso sostituisce una metodologia evolutiva basata sulle scienze della vita. Il presente studio costituisce il primo lavoro sistematico sulla teoria bioeconomica edito in Italia. Basandosi su un’attenta analisi degli scritti e dei materiali presenti nell’archivio di Georgescu-Roegen (Duke University, USA), Bonaiuti fa il punto sull’ampio dibattito che ha coinvolto la controversa figura di questo importante economista ed in particolare la sua teoria bioeconomica. Il volume contiene inoltre un saggio inedito di Georgescu-Roegen dal titolo La nuova economia, una sorta di manifesto della bioeconomia, e alcuni estratti dalla sua corrispondenza con noti economisti (Schumpeter, Leontief, Friedman) ed altri studiosi, tra cui Prigogine, Martinez Alier, Mayumi.