socioeco.org
Sito di risorse documentarie sull’economia sociale e solidale

IL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE ALLA PROVA DEI FATTI. Dai gusti dei consumatori del Nord all’impatto sui produttori del Sud del mondo.

Sito de la casa editrice

Leonardo Becchetti, Marco Costantino, Bruno Mondadori, Italia, 2006

L’iniziativa diretta del commercio equo e solidale raggiunge oggi quasi un milione e mezzo di produttori nel mondo, senza contare l’impatto indiretto generato dall’imitazione dei comportamenti socialmente responsabili di tanti produttori tradizionali. Supportando e monitorando queste iniziative, le istituzioni nazionali e internazionali possono realizzare importanti applicazioni del principio di sussidiarietà alle politiche di cooperazione per lo sviluppo, sensibilizzando l’opinione pubblica alla conoscenza e al sostegno delle migliori pratiche della società civile e aprendo la strada alla realizzazione di circuiti più diretti ed efficienti attraverso i quali mettere in relazione la sensibilità dei cittadini del Nord con le urgenze e le esigenze dei popoli del Sud del mondo.

“L’economia come se le persone contassero”: questo, per riprendere la formula di Stefano Zamagni, il messaggio del libro, che raccoglie i risultati di un’indagine realizzata da un gruppo di ricerca dell’Università di Tor Vergata di Roma, con l’obiettivo di individuare i fattori che determinano l’acquisto di prodotti equosolidali, di verificare l’impatto di un “altro” mercato sui produttori locali e di allargare la consapevolezza del ruolo e delle potenzialità del consumo socialmente responsabile.

Prefazione, di Stefano Zamagni

Premessa, di Leonardo Becchetti

Le preferenze e la spesa dei consumatori equosolidali: un’analisi empirica sui consumatori italiani

1. Introduzione

2. Coordinate per l’inserimento del commercio equo e solidale nell’attuale dibattito economico e filosofico

3. Una nostra rilettura dei criteri del commercio equo e solidale

4. La struttura dell’indagine

5. I risultati dell’analisi econometrica

6. Conclusioni

L’impatto del commercio equo e solidale sui produttori: il caso di Meru Herbs, Kenya

1. Introduzione

2. Il contesto

3. Analisi della comunità

4. Impatto diretto

5. Impatto indiretto

6. Conclusioni

Appendice 1. Il questionario (impatto diretto)

Appendice 2. Indicatori d’impatto indiretto